I peli incarniti sono un piccolo fastidio che almeno una volta nella vita abbiamo provato tutti. Il problema si presenta quando i peli rimangono intrappolati sottopelle. Compaiono in particolar modo nelle zone sottoposte all’epilazione e alla rasatura.

Di solito sono innocui, a parte qualche piccolo rossore, ma altre volte possono portare con sé infiammazione.

Cause dei peli incarniti

I peli incarniti si formano quando i peli stessi, anziché dirigersi verso l’alto e verso l’esterno, durante la loro crescita non riescono a superare la barriera costituita dalla pelle. Talvolta succede che la pelle morta possa ostruire il follicolo pilifero e dunque ostacolare la crescita corretta dei peli.

Tutti possono essere interessati dal problema dei peli incarniti, ma la loro comparsa può essere più comune in chi ha peli che tendono ad essere piuttosto spessi e a ripiegarsi verso la pelle. Se i peli incarniti compaiono dopo la rasatura della barba o delle gambe, potrebbe essere giunto il momento di ricorrere alla depilazione Laser, Per eliminare del tutto il problema.

Rimedi per i peli incarniti

Di solito i peli incarniti scompaiono da soli in breve tempo. Ma se il problema persiste a lungo, potremmo trovarci in presenza di un’infezione e di infiammazione, che potrebbero portare alla formazione di cicatrici o di macchie scure sulla pelle.

Se il problema è persistente e l’infiammazione molto evidente, potrebbe essere necessario rivolgersi ad un medico, che si occuperà di rimuovere i peli incarniti con un ago sterilizzato e che potrebbe prescrivere pomate o medicinali per trattare l’infezione.

Se la comparsa di un pelo incarnito non appare grave, potete procedere con delicatezza utilizzando un ago sterile. Fate attenzione a non spezzare il pelo e a non graffiare la pelle e tenete a portata un comune disinfettante. A volte per rimuovere i peli incarniti solo parzialmente basta utilizzare una pinzetta.

Come prevenire i peli incarniti

Sia che vi depiliate con il rasoio, sia che scegliate l’epilazione con la ceretta o con gli appositi epilatori elettronici, non dimenticate di esfoliare spesso la pelle con un prodotto specifico, ad esempio con uno scrub, adatto al viso o al corpo, a seconda della zona da trattare.

Chi utilizza il rasoio, per la barba o per il corpo, dovrebbe fare attenzione che la lama sia sempre ben affilata. Per facilitare una rasatura ottimale, soprattutto a livello delle gambe e delle ascelle, meglio inumidire la pelle e insaponarla con un prodotto naturale, oppure cospargerla con del gel d’aloe vera.

Per evitare infezioni quando utilizzate l’epilatore o il rasoio elettrico, assicuratevi che sia sempre ben pulito. Controllate sempre bene le lame prima di riporle per l’utilizzo successivo. Se scegliete la ceretta, fate sempre attenzione all’igiene, anche dall’estetista. Per la ceretta fai-da-te, optate per prodotti delicati e sicuri, dalla cera alle strisce.

Ma ripetiamo è il Laser la vera soluzione! A questo problema.. consigliatissimo per chi non adora il dolore della ceretta, evitare il fastidioso effetto grattugia sulla gambe ed  avere per sempre le gambe lisce come la seta